La conferenza dal titolo "Flussi migratori nel Mediterraneo orientale - Sfide gestione di un aumento preoccupante" si è tenuta il 29 maggio presso il Centro Congressi della Segreteria Generale di Informazione e Comunicazione (SGIC), sotto gli auspici del Ministero di Ricostruzione interiore ed Amministrazione e dell'Organizzazione Internazionale di Migrazione, nell'ambito del programma "Sviluppo delle capacità dei sistemi per gestire l'asilo nazionale e della migrazione.Il programma -predisposto dall'organizzazione europea ''ESA Grants''- è stato istituito e finanziato da Norvegia, Islanda e Liechtenstein. Il discorso dell'Ambasciatore di Norvegia, Sjur Larsen, ha aperto i lavori del workshop, mentre proseguito dalle presentazioni di rappresentanti delle parti interessate. Da parte sua il segretario generale della comunicazione e delle informazioni, Eleftherios Kretsos, ha descritto la migrazione come "diritto inviolabile dei cittadini - soprattutto quando la loro vita e la dignità sono minacciate - altrettanto indiscutibile è la circolazione delle merci e dei capitali da e verso l'Unione europea".

banner newsletter punto

Punto Grecia
‼Il palazzo Grigori Vourka a #Kozani, tra gli eccezionali esempi architettonici del XVIII secolo, uno dei palazzi r… https://t.co/mNDHAaYbnF
Punto Grecia
#ecoturismo #isolegreche ‼L’isola di #Alonissos tra le migliori destinazioni di ecoturismo del mondo Scopri su📖… https://t.co/yClwu8djb7
Punto Grecia
🤓Un giro virtuale per il #Museo dell' #Acropoli …. fondato per esporre tutti i reperti significativi della Roccia Sa… https://t.co/U77oSSRXdA
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021